Ecco come Alemanno e Storace trumpeggiano (senza Meloni e Salvini)

Ecco come Alemanno e Storace trumpeggiano (senza Meloni e Salvini)
Parole, simbolo e tesi programmatiche del "Movimento nazionale per la sovranità" costituito oggi

C’erano molti esponenti di spicco di Forza Italia (in primis, Renato Brunetta) e di Direzione Italia, il nuovo partito capeggiato da Raffaele Fitto, ma non i leader di Lega e Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non c’era al lancio del nuovo partito destrorso “Movimento nazionale per la sovranità” voluto da Gianni Alemanno e Francesco Storace. I due ex dirigenti di spicco prima del Msi-Dn e poi di An, oltre che del Pdl, hanno così messo in soffitta antichi dissapori.

COSA E’ SUCCESSO

Inno di Mameli in partenza dei lavori del congresso di Fondazione per il Polo sovranista. Presidente del congresso è stato proposto, da Gianni Alemanno, Domenico Nania, con vicepresidente Livio Proietti. E proprio Nania ha voluto introdurre l’appuntamento, scrive il Giornale d’Italia. “Storace e Alemanno sono esempi non perché hanno rivestito cariche, ma perché sono di esempio perché sono stati non solo in prima fila nel loro impegno militante, ma anche in prima linea”, ha detto Nania, facendo riferimento ad uno “stato nascente” con radici ben salde, una “lunga marcia che faccia sì che le nostre sorti si identifichino con quelle della nazione”, in linea con quella sovranità alla quale l’appuntamento del Marriott f riferimento.

L’INTERVENTO DI ALEMANNO

Alemanno inizia il suo intervento salutando, e chiedendo un applauso, per i tassisti in lotta contro le multinazionali. Poi introduce il tema del giorno, partendo dai due simboli, quelli de La Destra e Azione Nazionale, ricordando il sondaggio per stabilire nome e simbolo avvenuto in rete. “Due simboli erano nettamente paritari, ma nel sondaggio parallelo svettata sopra ogni cosa la scelta di chiamarsi movimento anziché partito, al 70%”.

IL SIMBOLO

Subito dopo si torna serie e viene accolta da un applauso la comparsa di una fiamma tricolore stilizzata, con la scritta accanto: “Movimento nazionale per la sovranità”, proposto dalla segreteria unitaria. Proposta fortunata, perché acclamata in piedi dal pubblico.

ECCO LE TESI PROGRAMMATICHE DEL NUOVO MOVIMENTO DI ALEMANNO E STORACE

ultima modifica: 2017-02-18T14:02:17+00:00 da Bruno Guarini

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: