Ha partecipato anche il direttore generale di Ismea Raffaele Borriello (qui una sua precedente video-intervista a Formiche.net) al seminario organizzato da Formiche sull’Agricoltura 4.0. Al dibattito – moderato da Paolo Messa – hanno preso parte, inoltre, il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo, il direttore Settore Spazio di Leonardo – e amministratore delegato di TelespazioLuigi Pasquali Michele Ziosi del colosso mondiale Cnh Industrial (operante, tra gli altri, nella produzione di macchine agricole). E poi, ancora, Alessandro Apolito, (capo della segreteria tecnica del ministero dell’Agricoltura retto da Maurizio Martina), il deputato Pd – membro della commissione Agricoltura di Montecitorio – Nicodemo Oliverio, la parlamentare dem Enza Bruno Bossio Gianluca Ansalone di British American Tobacco.

I dettagli sull’iniziativa possono essere consultati in questo articolo di Andrea Picardi. Eccone un breve stralcio:

L’innovazione applicata all’agricoltura può innescare un grande processo di modernizzazione sia dal punto di vista della qualità che della quantità“, ha commentato per questo il direttore generale di Ismea, Borriello. La sfida, dunque, è quella di non fermarsi anche perché i numeri già palesati da questo settore lasciano chiaramente intravederne le potenzialità. Soprattutto per il rinnovato interesse mostrato dai più giovani che sempre più spesso stanno scegliendo di fare impresa nel settore agricolo. Un’aspirazione da non frustrare, ma anzi da assecondare anche attraverso interventi di carattere concreto necessari a sostenere lo sviluppo dell’agricoltura. In questo senso – ha concluso Borriello – è fondamentale “portare a compimento i processi di infrastrutturazione” attualmente in corso. Con la costruzione di infrastrutture classiche come strade, autostrade e ferrovie ma anche – e forse soprattutto – con la realizzazione di una rete digitale efficiente e di qualità.

Nella video-intervista di Andrea Picardi il commento rilasciato da Raffaele Borriello a margine dell’iniziativa.

Condividi tramite