Difesa, anche il Gruppo Elettronica premiato tra le “100 Eccellenze italiane”

Difesa, anche il Gruppo Elettronica premiato tra le “100 Eccellenze italiane”
Specializzato in Ew e cyber-intelligence, il gruppo guidato da Enzo Benigni ha ricevuto alla Camera il premio "100 Eccellenze italiane", a testimonianza di quasi 70 anni di storia e di successi

Se c’è un settore in cui l’Italia continua a conquistare consensi in tutto il mondo è quello dell’aerospazio e difesa, che porta alto il nome del made in Italy. Tra le tante eccellenze nazionali c’è anche il Gruppo Elettronica, specializzato in electronic warfare e cyber-intelligence e guidato da Enzo Benigni, che non a caso ha ricevuto ieri il premio “100 eccellenze italiane”, il quale ogni anno individua e valorizza persone e imprese che si siano distinte per iniziativa, abilità, studio, competenza e innovazione nei più disparati ambiti di applicazione.

IL PREMIO

Giunto ormai alla sua quarta edizione, il premio è stato conferito nel corso di una cerimonia presso la Camera dei deputati. Tra i premiati, ci sono anche il capo di Stato maggiore della Difesa Enzo Vecciarelli, il capo della Polizia Franco Gabrielli e l’ammiraglio Giovanni Pettorino, comandante generale della Guardia costiera e Capitanerie di Porto. Ma i settori spaziano dalla Sicurezza nazionale al Cinema (per cui è stata premiata Margherita Buy), passando per la Commedia (premio a Lino Banfi) e la Poesia (Corrado Calabrò), fino ad arrivare allo Sport e alla Musica, per cui hanno ricevuto il premio rispettivamente Antonio Conte e Tullio De Piscopo.

UN’ECCELLENZA ITALIANA

Nel caso di Elettronica, il premio è stato riconosciuto nell’ambito della categoria “Elettronica per la Difesa”, un riconoscimento ai quasi 70 anni di storia e di successi dell’azienda. Partita nel 1951 con poche decine di persone è diventata un Gruppo con oltre 900 dipendenti a cui fanno capo tre distinte società: Elt SpA, leader mondiale della difesa elettronica, Elt Gmbh, controllata tedesca specializzata in homeland security e Cy4Gate, specializzata nella cyber-security e cyber-intelligence. Solo poche settimane fa, Elettronica GmbH, guidata dal managing director Marcello Mariucci ha spento 40 candeline, alla presenza di rappresentanti dell’industria e delle istituzioni, civili e militari, di Italia e Germania, da cui sono arrivati apprezzamenti trasversali per l’azienda italiana.

LA PAROLE DEL PRESIDENTE

“Questo Premio – ha detto il presidente e ceo del Gruppo Enzo Benigni – riconosce il grande sforzo di questa azienda nell’investire sull’eccellenza del prodotto, delle tecnologie e dell’ingegno umano per rafforzarsi nella nicchia di eccellenza che ci ha fatto conquistare la fiducia delle Forze armate di circa 40 Paesi nei cinque continenti”. Con la partecipazione ai maggiori programmi internazionali del comparto difesa e aerospazio, e l’ambizione di crescere ancora, ha aggiunto Benigni (in foto con l’editore Riccardo Dell’Anna, promotore del Premio), “ci sentiamo pienamente espressione del made in Italy manifatturiero italiano, così tanto apprezzato nel mondo”.

ultima modifica: 2018-12-03T17:33:16+00:00 da Luigi Romano

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: