Politici e imprenditori alla scoperta dell’Europa centrale. Arriva la terza edizione dell’Eastern Fair

Politici e imprenditori alla scoperta dell’Europa centrale. Arriva la terza edizione dell’Eastern Fair
Dal 24 al 25 gennaio si terrà la terza edizione dell'Eastern Fair nell'ambito del Forum Europa-Ucraina e del Forum slovacco. Più di cento stand in una kermesse di 2000 metri quadri per esporre le proprie attività e creare una sinergia fra politica e imprenditoria dell'Europa centrale

Giunge alla sua terza edizione quest’anno l’Eastern Fair, la fiera ospitata nel Centro Congressi G2A Arena di Jasionka, in provincia di Resovia (Rzeszów), Polonia. Aperta il 24 e il 25 gennaio, affiancherà la dodicesima edizione del Forum Europa-Ucraina e la prima edizione del Forum slovacco organizzati dal Foundation Institute for Eastern Studies. Se il Forum, che per la nuova edizione prevede più di 30 panel su politica interna e internazionale e oltre 800 partecipanti, è dal 2007 occasione di incontro fra politici, esperti e imprenditori per dialogare (anche) sulle relazioni fra Europa e Ucraina, l’Eastern Fair offre alle imprese partecipanti l’opportunità di presentare le loro attività, scoprire nuovi partner e conoscere meglio il mercato dell’Europa centrale e orientale.

Due giorni di esposizioni allestite in uno spazio di 2000 metri quadrati in piena sinergia con il Forum per far conoscere la propria storia aziendale tanto ai decisori pubblici quanto agli imprenditori che vi prenderanno parte. L’edizione del 2019 vedrà un aumento della partecipazione rispetto alle precedenti. Se infatti lo scorso anno erano stati 92 gli espositori da cinque Paesi diversi, per la terza edizione della fiera sono previsti più di 100 stand. Dalla Difesa all’Automotive, dall’It all’energia passando per turismo, istruzione, motorizzazione, tanti i settori coinvolti anche quest’anno nella fiera. Nel 2018 la sinergia fra politica e impresa aveva dato i suoi frutti. All’indomani dell’Eastern Fair, sottolineano gli organizzatori, il governo ucraino aveva espresso interesse per i droni made in Polonia, che di ricambio ha manifestato interesse per le finestre esposte negli stand ucraini.

Due le occasioni che potranno essere colte dalle aziende partecipanti. L’azienda che si aggiudicherà il premio come miglior stand della Terza edizione dell’Eastern Fair potrà organizzare un banco promozionale alla ventinovesima edizione del Forum Economico, la più grande kermesse di economia e politica dell’Europa centrale. L’iscrizione all’Eastern Fair dà inoltre la possibilità alle aziende di presentare le loro attività nel Catalogo degli Espositori che verrà distribuito tanto ai partecipanti del dodicesimo forum Europa-Ucraina e del quinto Congresso europeo per i governi locali che quest’anno radunerà a Cracovia più di 2000 persone.

 

(Foto: forum-ekonomiczne.pl)

ultima modifica: 2019-01-15T17:46:14+00:00 da Francesco Bechis

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: