Clarissa Burt… Dalla moda allo startup

Clarissa Burt… Dalla moda allo startup

La ricordiamo tutti, bellissima, modella e attrice americana naturalizzata italiana, ha vissuto nel nostro Paese per tanti anni. Oggi è tornata negli Stati Uniti, a Phoenix in Arizona, dove ha iniziato la sua carriera di startupper lanciando iniziative di grande successo.

In una intervista rilasciata al Blog delle relazioni istituzionali, Soft Power, Clarissa ha parlato delle sue creazioni ed in particolare di ‘In the Limelight Magazine’, “In the Limelight Magazine fa parte della triade della piattaforma multimediale che ho creato. Il portale video, podcast e magazine è una piattaforma per gli imprenditori per mostrare i loro prodotti e servizi con articoli su come sentirsi bene, apparire al meglio e vivere una vita piena e sana.”.

Da startupper ha le idee chiare sulla mentalità imprenditoriale “Gli imprenditori lavorano 24/7 e non guardano mai al tempo impiegato ma solo al risultato. C’è qualcosa che spinge una persona che lavora autonomamente che la fa alzarsi la mattina e affrontare la giornata a volte contro ogni pronostico. Le difficoltà sono molte ma la passione per il lavoro che fanno è più forte di tutto il resto! ”

Clarissa ha anche raccontato un episodio particolare della sua vita personale, avendo avuto esperienza di intolleranze alimentari. Questo ha ispirato un libro ‘Italiana, la cucina naturale senza glutine’, scritto con Rita Romano, che è diventato un best seller negli Stati Uniti e recentemente è stato anche pubblicato in lingua italiana. “Rita Romano è una cuoca italiana molto famosa che vive nella mia città (Phoenix in Arizona n.d.r.) e mi ha chiesto di fare un progetto insieme. Ho detto subito: “Facciamo un libro di ricette senza glutine”, e il resto è storia!”

 

ultima modifica: 2019-07-21T18:07:03+00:00 da Carmelo Cutuli