Egitto. Esplosione al Cairo è terrorismo. Il video

È di 19 morti e 30 feriti il primo drammatico bilancio di un’esplosione che si è verificata al Cairo in Egitto, all’ospedale che ospita l’Istituto nazionale per il cancro. A provocarlo, secondo quanto riferiscono i media locali, è stata un’automobile lanciata contromano ad alta velocità che nell’impatto con altre vetture ha scatenato le fiamme. Il portavoce del ministero della Salute Khaled Megahed ha spiegato che l’incendio ha interessato gran parte dell’ospedale.

La dinamica in queste ore si sta chiarendo tanto che il presidente egiziano, Fattah al Sisi, ha detto che l’esplosione davanti all’istituto oncologico nel centro del Cairo “è un atto terroristico”. Il ministero dell’Interno, citato da al-Ahram, ha confermato che una delle auto coinvolte nell’esplosione conteneva esplosivo e ha parlato di autobomba.

L’autobomba era diretta contro un altro obiettivo. È quanto si legge sulla pagina Facebook del ministero dell’Interno egiziano il quale precisa che era stato pianificato un atto terroristico su un non preciso obiettivo.

(Video Askanews)

ultima modifica: 2019-08-05T16:36:34+00:00 da Redazione

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: