Un convegno su “Giulio Andreotti e l’intelligence”, previsto il 23 novembre, darà il via alla ormai nona edizione del Master in Intelligence dell'Università della Calabria diretto dal professor Mario Caligiuri. Tutti i dettagli

Un convegno su “Giulio Andreotti e l’intelligence”, previsto il 23 novembre, darà il via alla ormai nona edizione del Master in Intelligence dell’Università della Calabria.

IL MASTER DELL’UNICAL

Il percorso formativo, primo di questo tipo in un ateneo pubblico italiano e avviato nel 2007 con il sostegno del presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, ha aperto le iscrizioni (da presentare unicamente online) che si chiuderanno il 30 ottobre prossimo.

TEMPI E AMMISSIONE

Tutte le attività, spiega il direttore del Master, il professor Mario Caligiuri (nella foto), termineranno entro il mese di dicembre 2020. Possono presentare domande esclusivamente i laureati del vecchio ordinamento (4 anni) e quelli in possesso della laurea magistrale (5 anni), essendo un Master di II livello.

COME SI ARTICOLA

“Il master”, evidenzia il docente, “si articolerà il 19 lezioni d’aula, che si svolgeranno di sabato. È previsto che parte delle lezioni si possano seguire anche via streaming cioè a distanza tramite le piattaforme e-learning interattive dell’ateneo calabrese. Al termine del ciclo delle lezioni, sono previste attività laboratoriali interamente dedicate alla Cyber intelligence e che si svilupperanno in 5 giornate consecutive con lo svolgimento di seminari e laboratori, d’intesa anche con il Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università della Calabria”.

I DOCENTI

Come in ogni edizione, rimarca Caligiuri, i docenti saranno professori universitari ed esperti italiani del settore provenienti dal mondo politico e della pubblica amministrazione, dell’intelligence, del giornalismo e dei think tank e delle imprese.

Condividi tramite