Acqua alta a Venezia, anche la NIAF aderisce a #AmericaLovesVenice

Acqua alta a Venezia, anche la NIAF aderisce a #AmericaLovesVenice

Dal 12 al 17 novembre di quest’anno Venezia ha vissuto la seconda più grave inondazione della sua storia. Più dell’85% della città ha subito gravi danni, mettendo a repentaglio il suo patrimonio culturale e storico nonchè le sue imprese.

La National Italian American Foundation ha annunciato il sostegno a #AmericaLovesVenezia, un’iniziativa di raccolta fondi per il recupero di Venezia dalle recenti inondazioni, organizzata dall’Ambasciata d’Italia negli Stati Uniti e da Save Venice, organizzazione americana senza scopo di lucro dedicata alla conservazione del patrimonio artistico di Venezia.

“Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto con l’Ambasciata d’Italia e Save Venice per sensibilizzare e incoraggiare il sostegno finanziario sulla scia di questa devastante inondazione”, ha dichiarato il Presidente del board NIAF, Patricia de Stacy Harrison. “La Fondazione sta invitando la comunità italo-americana e tutti coloro che riconoscono l’insostituibile contributo della città italiana all’arte, alla cultura, al patrimonio e alla storia, a donare e sostenere il recupero di Venezia”.

Gabriel A. Battista, co-Presidente del board NIAF, ha aggiunto: “Venezia è un punto di riferimento culturale e un patrimonio mondiale dell’UNESCO. La sensibilizzazione e il finanziamento del restauro della Città è in linea con la missione della NIAF di promuovere, proteggere e preservare il patrimonio italo-americano e di rafforzare e rafforzare i legami tra gli Stati Uniti e l’Italia. Nel corso degli anni, la Fondazione ha raccolto milioni di dollari per progetti di soccorso antisismico e di restauro di chiese in Italia, perché conosciamo l’importanza di preservare la storia e la cultura per le generazioni future”.

Le presidenze Battista e Harrison, che lavorano con il Vice Presidente degli Affari Culturali della NIAF Anita Bevacqua McBride, il Vice Presidente Internazionale John F. Calvelli e il Presidente della NIAF Italia Joseph V. Del Raso, coordineranno gli sforzi con l’Ambasciatore Armando Varricchio e l’Ambasciata d’Italia.

 

ultima modifica: 2019-11-30T19:48:04+00:00 da Carmelo Cutuli