Difesa. Un calendario per celebrare le donne. Il video

Nel giorno della Festa delle Forze Armate lo Stato maggiore della Difesa ha presentato il Calendario 2020 dedicato alle donne, che da venti anni possono arruolarsi. Ad oggi sono oltre 16mila, impegnate nell’Esercito, nella Marina Militare, nell’Aeronautica Militare, nell’Arma dei Carabinieri e nel Corpo della Guardia di Finanza.

L’ingresso è stato previsto da una legge del 1999, con i primi arruolamenti l’anno successivo e ora si celebrano appunto i venti anni del reclutamento.

Il calendario è stato presentato a Napoli, nell’ambito delle manifestazioni per la festa dell’unità di Italia e delle Forze armate, nei locali del Circolo Ufficiali della Marina alla presenza del Capo di Stato maggiore della Difesa, il generale Enzo Vecciarelli. A presentarlo donne graduate, sottufficiali ed ufficiali che hanno raccontato la loro esperienza militare sia in Italia (in attività logistiche e nei reparti operativi, sommergibiliste o piloti di aerei da ricognizione, ma anche nella linea territoriale dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza) che in missioni fuori area, dove nel corso di questi anni le Forze armate italiane sono state e sono impegnate in numerose missioni di pace.

 

ultima modifica: 2019-11-04T18:36:28+00:00 da Redazione

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: