Vladimir Putin è “un assassino” e “pagherà presto” per aver interferito nelle elezioni americane. In un’intervista alla Abc Joe Biden lancia un’accusa frontale al capo del Cremlino. E da Mosca rispondono “un attacco a tutti i russi”

Vladimir Putin è “un assassino” e “pagherà per quello che ha fatto”. Affondo frontale di Joe Biden. In un’intervista alla Abc, il presidente americano pronuncia parole al vetriolo contro la Russia e il suo presidente.

Il Cremlino “pagherà un prezzo” per aver interferito nelle elezioni presidenziali del novembre 2020, promette Biden. Martedì il National Intelligence Council americano ha pubblicato un rapporto sulle interferenze delle elezioni in cui accusa la Russia di aver cercato di “denigrare la candidature del presidente Biden e del Partito Democratico, di supportare l’ex presidente Trump, di minare la fiducia pubblica nel processo elettorale” e l’Iran per aver cercato di impedire la rielezione di Trump.

Nello specifico, gli 007 americani accusano Putin di aver manovrato un politico ucraino, Andrii Derkach, per fornire all’avvocato di Trump Rudy Giuliani informazioni per discreditare Biden e suo figlio Hunter all’interno del caso “Ucraina-gate”. Accuse definite “completamente infondate” dal portavoce del Cremlino Dimitri Peskov. Cui ora si aggiungono gli strali del presidente americano. Incalzato dal giornalista George Stephanopoulos, che gli ha chiesto se pensa che Putin “sia un assassino”, Biden ha tagliato corto, “lo penso”.

“Lo conosco abbastanza bene – ha poi aggiunto richiamando la sua esperienza da vicepresidente durante gli otto anni dell’amministrazione di Barack Obama – la cosa più importante quando si ha a che fare con i leader stranieri è conoscere l’altra persona”.

“Vedrete presto il prezzo che pagherà”, ha aggiunto. La risposta da Mosca non si è fatta attendere. Il presidente della Duma di Stato Vyacheslav Volodin parla di “un attacco ai russi” e una reazione “isterica dovuta all’impotenza”. “Putin è il nostro presidente, gli attacchi contro di lui sono attacchi alla Russia”, ha scritto su Telegram.

Condividi tramite