Consiglieri a palazzo. Perché Draghi chiama Aresu, Sileoni e Genovese