Fino a quando dovremo portare la mascherina per legge? Non molto ancora visto che il ministro della Salute ha chiesto al Cts se sia arrivato il momento di togliere l’obbligo. Continueremo a indossarla per rispetto del prossimo, come i giapponesi? Il parere del costituzionalista Alfonso Celotto

“Ti conosco, mascherina” è stato il titolo di un film di Eduardo de Filippo addirittura del 1943, poi di un programma di varietà televisivo degli anni ’50 e, ancora, il titolo di un album di Mina.
Ma in quella frase il senso del portare la mascherina era completamente diverso da quello a cui ci siamo abituati
La mascherina è diventata uno dei simboli del Covid. Un simbolo anche scomodo, che ci ricorda la base tutte le limitazioni che stiamo vivendo.

Eppure, sappiamo bene che è obbligatoria dalla scorsa estate.
Ai sensi del vigente dpcm 2 marzo 2021, i dispositivi di protezione delle vie respiratorie devono essere obbligatoriamente indossati sia quando si è all’aperto, sia quando si è al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione, fatta eccezione per i casi in cui è garantito l’isolamento continuativo da ogni persona non convivente.

L’obbligo non è previsto per:
– bambini sotto i 6 anni di età;
– persone che, per la loro invalidità o patologia, non possono indossare la mascherina;
– operatori o persone che, per assistere una persona esente dall’obbligo, non possono a loro volta indossare la mascherina (per esempio: chi debba interloquire nella L.I.S. con persona non udente).

Inoltre, non è obbligatorio indossare la mascherina, sia all’aperto che al chiuso:
– mentre si effettua l’attività sportiva;
– mentre si mangia o si beve, nei luoghi e negli orari in cui è consentito;
– quando si sta da soli o esclusivamente con i propri conviventi.

È comunque fortemente raccomandato l’uso delle mascherine anche all’interno delle abitazioni private, in presenza di persone non conviventi.
Tuttavia, gli studi scientifici hanno dimostrato che il contagio all’aperto, specie data la diffusione dei vaccini, è davvero raro. Così Francia, Belgio, Polonia hanno già consentito di togliere la mascherina. Così sta per fare anche la Spagna e, da noi, l’Alto Adige, come appena disposto dal presidente della Provincia autonoma.

Ma allora fino a quando porteremo obbligatoriamente la mascherina?
Penso non molto ancora, visto che – per dirla in burocratese – il ministro della Salute ha chiesto al CTS un parere “relativamente alle modalità e ai termini della permanenza dell’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie all’aperto”.
E davvero non penso che da noi si consoliderà l’abitudine civile di indossare comunque la mascherina, come fanno per abitudine i giapponesi.

Condividi tramite