Elettronica riceve per la seconda volta il primo posto assoluto nella classifica Welfare index Pmi 2021, la classifica che premia le aziende “Welfare champion” che si sono distinte nelle politiche di benessere aziendale andando incontro ai bisogni dei dipendenti. L’azienda ha ricevuto anche la menzione speciale del Comitato guida per l’impatto sociale

“Questo importante riconoscimento ci rende molto orgogliosi.”. Così si è espresso il presidente e ceo di Elettronica, Enzo Benigni, in occasione del ritiro del premio di Welfare index Pmi 2021. Per il secondo anno, infatti, Elettronica si è posizionata al primo posto assoluto nella classifica che premia le aziende “Welfare champion”, quelle realtà che si sono distinte nelle politiche di welfare aziendale sul panorama nazionale, quest’anno un gruppo ristretto di 105 imprese sul totale delle oltre quattromila intervistate. “Elettronica celebra quest’anno settant’anni di storia e di successi per i quali ringraziamo soprattutto le nostre persone, il nostro asset più prezioso: esse rappresentano il presente e il futuro dell’azienda e questo premio è considerato da noi tutti un grandissimo onore e un grande stimolo”.

IL PREMIO

Welfare index Pmi è l’iniziativa, promossa da Generali Italia con il patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri e la partecipazione delle maggiori confederazioni italiane – Confindustria, Confagricoltura, Confartigianato, Confprofessioni, Confcommercio – per diffondere la cultura del welfare aziendale tra le imprese. La cerimonia di premiazione per l’edizione 2021 si è svolta al teatro Eliseo di Roma alla presenza del ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando, e della sottosegretaria di Stato al ministro dello Sviluppo economico, Anna Ascani.

GLI STANDARD DEL WELFARE INDEX

Anche per questa edizione il riconoscimento viene assegnato alle migliori storie di welfare aziendale che hanno ottenuto le cinque “W” del rating Welfare index Pmi per aver implementato le best practice nel perseguire obiettivi di salute, sicurezza e sostenibilità, mettendo al centro i bisogni di assistenza, formazione, work-life balance dei dipendenti, delle loro famiglie e il sostegno al territorio.

MENZIONE SPECIALE

Quello generato con tali iniziative è il valore aggiunto e il volano di crescita della soddisfazione della popolazione aziendale, e in tal senso Elettronica è stata premiata con la menzione speciale del Comitato guida per l’impatto sociale: “Per aver impattato positivamente sulla comunità interna ed esterna grazie alla ricchezza delle iniziative messe in campo e alla cura degli effetti che hanno avuto su tutti gli stakeholder che ruotano attorno all’ecosistema aziendale”.

LA RICETTA DI ELETTRONICA

La previdenza integrativa, l’assistenza sanitaria, la conciliazione vita-lavoro, la formazione continua, il sostegno all’istruzione dei figli, gli incentivi per la cultura e il tempo libero, la sicurezza e prevenzione, e in generale le iniziative welfare allargate al territorio e alla comunità hanno fatto raggiungere a Elettronica la vetta della classifica delle aziende eccellenti. “Il sistema di welfare adottato in questi anni ci ha permesso di essere resilienti anche nella fase di emergenza. Il premio Welfare index è un ulteriore riconoscimento dopo che Elettronica, prima e unica azienda del settore della difesa, è stata annoverata tra le Best workplace italiane per il secondo anno consecutivo”, ha concluso il presidente Benigni.

Condividi tramite