Fernando Giancotti, Marco Bertolini, Stefano Cont ed Enrico Savio hanno affrontato insieme il tema delle operazioni All domain, la rivoluzione del pensiero militare che supera le rigide delimitazioni tra i domini di terra, mare, aria, spazio e cyber, al centro anche del numero di dicembre della rivista Airpress. La diretta dell’evento, lunedì 17 gennaio, alle ore 16:30, è disponibile su questa pagina e sui canali social di Formiche

L’evoluzione tecnologica e la trasformazione dell’ambiente operativo hanno imposto un cambiamento profondo nel pensiero militare, chiamato ad agire contemporaneamente in tutti i domini, terra, mare, aria, spazio e cyber. È il concetto dell’All domain, al centro dell’ultimo numero della rivista Airpress. Il tema è stato affrontato lunedì 17 gennaio alle ore 16:30 in un live talk nel quale sono intervenuti Fernando Giancotti, già presidente del Centro Alti Studi per la Difesa; Marco Bertolini, già comandante del Comando operativo di vertice interforze (Coi); Stefano Cont, già attaché militare presso l’ambasciata italiana a Washington ed Enrico Savio, capo delle strategie di Leonardo.

Il modo di approcciarsi alle operazioni militari e di pensare ai conflitti sta cambiando profondamente e, soprattutto, velocemente. L’evoluzione delle tecnologie cosiddette “disruptive” ha condizionato in modo irreversibile lo scenario strategico e tattico. Nel “Tutto Dominio” i singoli domini si fondono, diventando un unico grande scenario da governare e nel quale agire. L’Italia, e le Forze armate nazionali, si stanno affacciando adesso a questo nuovo quadro, e guardano con attenzione alle evoluzioni della Difesa americana, all’avanguardia in questo campo.

Condividi tramite