Riceviamo e pubblichiamo la precisazione di Giulio Tremonti, in risposta all’articolo di Luigi Tivelli in cui si citava la frase “con la cultura non si mangia”. L’ex ministro dell’Economia precisa di non averla mai pronunciata, ma visto l’uso che ne fanno in molti, ha deciso di adottarne una versione “corretta”

Caro direttore:

ho letto sul Suo sito l’articolo di Luigi Tivelli pubblicato sotto il titolo “Il ruolo della cultura e del cinema per l’Italia e per Roma”.

Nell’articolo è scritto tra l’altro quanto segue: «“Con la cultura non si mangia”, mutuato da una espressione un po’ infelice vari anni fa del ministro dell’Economia di allora Giulio Tremonti».

Premesso che felice o no l’espressione non è mai stata mia, considerando l’uso che ne viene fatto oggi da tanti giganti della cultura, compresa Sua Eccellenza il Ministro Franceschini Dario, e da vari entourage d’ora in avanti dirò: “… con la cultura troppi mangiano”.

Tanto cordialmente,

Giulio Tremonti

Condividi tramite