Come rilanciare il rapporto con gli Usa. Scrive Andrea Manciulli (Europa Atlantica)

Il Mediterraneo è sempre "Mare Nostrum"? L'analisi di Manciulli

Il Mediterraneo è sempre di più al centro della competizione tra potenze regionali e globali. L’Europa, e l’Italia, devono dare vita ad una nuova strategia per il Mediterraneo per rivendicare leadership e protagonismo in una regione strategica per il futuro. L’analisi di Andrea Manciulli, presidente di Europa Atlantica

niger

Ai miei prossimi colleghi dico: abbiate consapevolezza della sicurezza nazionale. Parola di Andrea Manciulli

L’invocazione ad avere quella cultura della difesa e della sicurezza necessaria per affrontare le minacce che attentano alla nostra democrazia. Firmata dal deputato uscente del Pd e presidente della delegazione italiana all’Assemblea parlamentare della Nato

Le ragioni dell’impegno italiano in Niger raccontate da Andrea Manciulli

Le sfide alla sicurezza nell’intervento di Andrea Manciulli, Presidente della delegazione italiana e del gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente presso l’Assemblea Parlamentare Nato

manciulli, nato,

Il vento del terrore che soffia dai Balcani

L’analisi di Andrea Manciulli, presidente della Delegazione Italiana presso l’assemblea permanente della Nato, che sarà pubblicata sul prossimo numero della rivista Formiche

Manciulli

Ecco come la Nato a Varsavia si rilancerà

L’articolo di Andrea Manciulli, presidente della Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare Nato, pubblicato sull’ultimo numero della rivista Airpress

Così l'Italia può guidare la Nato nel Mediterraneo

Prima di una serie di analisi sul futuro dell’Alleanza atlantica in vista del vertice Nato del 4 e 5 settembre in Galles

nairobi terrorismo attacco attentato

Così gli jihadisti reclutano in Occidente

Il fenomeno dei foreign fighters è da considerarsi parte di una vera evoluzione del terrorismo che ha abbandonato i grandi gesti organiz­zandosi in piccoli gruppi indipen­denti o peggio, adescando ragazzi, forman­doli e reintroducendoli alla vita “normale” da insospettabili cittadini europei. Pronti però a colpire, quando meno lo si aspetta.

Perché l'Europa deve svegliarsi dal torpore diplomatico in Irak. L'analisi di Manciulli (Pd)

Il commento di Andrea Manciulli, vice presidente della commissione Esteri della Camera e presidente della delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della Nato