Skip to main content

Avatar About Edoardo Narduzzi

Edoardo Narduzzi, so fare due cose credo bene: scrivere libri e creare startup. Ho tre passioni sopra le altre la tecnologia, la finanza e il vino. Ho fondato e co-fondato varie imprese raggiungendo prima del previsto l’obiettivo che mi ero dato: creare mille nuovi posti di lavoro high quality. Non potendo smettere ora, come avevo progettato, mi sono assegnato un nuovo target: 3mila nuovi jobs. Ho scritto 8 saggi tra i quali “La fine del ceto medio e la nascita della società low cost (Einaudi, 2006 con Massimo Gaggi tradotto in una decina di lingue) e “Ciascuno per sé. Vivere senza welfare (Marsilio, 2010). Scrivo editoriali e rubriche per ItaliaOggi, MF/MilanoFinanza, Il Foglio e GamberoRosso. Interessi più recenti: la wine economics e l’enviromental economics. Smessi i panni dell’imprenditore punto ad insegnare in una business school anglofona o europea. Mi sono specializzato ad Harvard, LBS, Imperial College e Warwick.

Regione Lazio, maxi buco con maxi imposte

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo l'articolo di Edoardo Narduzzi e una lettera di risposta apparsi su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi. Il dato è contenuto nell'ultimo verbale, del 15 aprile scorso, del tavolo ministeriale di monitoraggio del piano di rientro del debito sanitario della Regione Lazio. Ed è un dato che rischia di far tremare…

Europa, Merkel recida l'asse con Hollande e si allei con Renzi

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi. La vittoria di Marine Le Pen in Francia e di Nigel Farage nel Regno Unito hanno sicuramente impresso un significato diverso al risultato elettorale europeo. In due grandi paesi dell'Unione si sono imposti partiti dichiaratamente antieuropei e contrari…

Tutti i piani di Grillo sulla Sogei per modernizzare il fisco

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi. Durante le primarie del Pd la proposta era stata avanzata da Matteo Renzi. Allineare l'Italia della dichiarazione dei redditi alla normalità europea e mondiale trasformando, un procedimento pensato per far guadagnare i Caaf e vessare i cittadini, in…

Ucraina, perché la Germania non vuole grattacapi a Est

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi In Ucraina dell'est il referendum sull'autonomia territoriale ha fatto il pieno di votanti. Piaccia o meno al governo provvisorio messo in piedi a Kiev, ma adesso Putin avrà gioco facile a far fallire le imminenti elezioni presidenziali ucraine…

La sfida di Caio: Poste come l'Amazon italiana

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo l'analisi di Edoardo Narduzzi apparsa su Italia oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi Nel corso del 2014 sarà sicuramente la più importante privatizzazione made in Italy. Ma lo sbarco in borsa delle Poste Italiane ha un significato che va oltre la sola uscita dello Stato dall'azionariato totalitario, perché va inquadrata anche nella…

Lo sapete che le start-up sono il nuovo sudoku dei politici italiani?

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi, il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi. Esiste una fenomenologia delle start-up, intesa come serie storiche che da decenni danno colore al mondo del business. Ed esiste anche una mitologia delle start-up, fatta soprattutto dei luoghi «sacri» dove i grandi imprenditori degli ultimi decenni hanno…

Piketty, l'economista che mastica poca economia

Tassare i redditi superiori a 500 mila dollari l'anno con un aliquota dell'80% e adottare un'imposta patrimoniale del 10% annuo sulle maggiori ricchezze. La ricetta, contro la crescente polarizzazione degli averi, dell'economista francese Thomas Piketty, autore del saggio Capital in the Twenty-First Century, vuole la solita macchina pubblica e statale nel ruolo di maxi lavatrice in grado di ridistribuire averi,…

Vi spiego perché il Def di Renzi non è abbastanza renziano

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi il quotidiano diretto da Pierluigi Magnaschi. L'Italia, il 43% dei suoi giovani disoccupati, le sue infrastrutture arretrate, gli investitori internazionali hanno tutti fame di pil. Vogliono vedere un Belpaese con un'economia dinamica, capace di andare almeno oltre la soglia del 2% annuo di crescita…

Perché Merkel e Weidmann aprono la Bce al Quantitative easing

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Edoardo Narduzzi apparso su Italia Oggi Jens Weidmann non è soltanto il numero uno della Bundesbank. Per anni è stato il consigliere economico più fidato della Cancelliera. Il suo legame con Angela Merkel è uno dei punti fermi della politica tedesca, quindi quando Weidmann parla difficilmente lo fa a titolo…

Perché il fango non ha distrutto Finmeccanica

L'ultima retata della magistratura napoletana nei confronti di alcuni ex dirigenti apicali di Finmeccanica riapre il dibattito sulla gestione Guarguaglini. Dal 2002 al 2011 Pierfrancesco Guarguaglini è stato il padre-padrone del principale gruppo manifatturiero italiano dopo la Fiat. Il suo lungo regno è coinciso con una storia manageriale criminale? La domanda è quasi un atto dovuto se si scorre la…

×

Iscriviti alla newsletter