Il piano Casa Italia e il sì (condizionato) della Merkel

L’intervento di Francesco Maria Esposito, architetto e vicepresidente W-L.E.A., Associazione di studi e servizi per l’amministrazione pubblica e le imprese