Soft power senza realpolitik. L'errore italiano secondo il gen. Bertolini

“Non è sottraendoci al confronto coi prepotenti nel nostro mare, in nome di una autoreferenziale superiorità dei nostri principi democratici, che ci proporremo come riferimento per quanti, come noi, cercano di resistere ad un presente che non lascia troppe speranze per il futuro”. L’opinione del generale Marco Bertolini, già comandante del Coi e della Brigata paracadutisti Folgore

Dalla Germania al Mediterraneo. Il gen. Bertolini spiega le manovre militari Usa

“Oltre la politica interna, la mossa voluta da Trump evidenzia il ritorno alla Great power competition, cioè lo sforzo di contrastare la Russia tra Medio Oriente e Libia, e la Cina, attiva con la Via della Seta, che ingolosisce molti Paesi europei”. L’analisi del generale Marco Bertolini, già comandante del Coi e della Brigata paracadutisti Folgore