Bruxelles sbarra la strada al 5G di Huawei. Washington approva

Il rapporto della Commissione Ue che avverte dei rischi di una rete gestita da attori legati a “stati non democratici” ottiene il plauso degli Stati Uniti. Fatti e analisi

Italia e interferenze russe. Il salvagente a Putin lanciato dalla Lega di Salvini e...

Mentre negli Stati Uniti è ancora viva la memoria delle interferenze attribuite a Mosca durante Usa 2016, la Camera accende i riflettori sulle fake news. E anche in Ue se ne continua a discutere

Innovazione, cyber security e competenze. Tutti i progetti di Paola Pisano

La titolare del nuovo dicastero dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione ha parlato di fronte alle commissioni Affari costituzionali e Trasporti della Camera, commentando il provvedimento che istituisce il Perimetro di sicurezza nazionale cibernetica, ora all’esame del Parlamento. Ecco che cosa ha detto

Al Decreto cyber? Serve un approccio flessibile. Parola di Eni

Le aziende del settore energetico sono da tempo nel mirino degli hacker, in Italia come altrove. E, anche alla protezione delle loro reti e dei loro sistemi nevralgici è rivolta l’istituzione del nuovo Perimetro di sicurezza nazionale cibernetica

L'Autorità delegata? Un falso problema. Meglio un Copasir unito. Parla Esposito

In una conversazione con Formiche.net, Giuseppe Esposito – già vice presidente del comitato parlamentare di vigilanza sui servizi segreti – commenta le sfide del nuovo presidente del Copasir, il Russiagate italiano, i rapporti con gli Usa, il dibattito sulla nomina di una Autorità delegata e gli ultimi sviluppi legislativi giunti con il decreto cyber che rafforza i controlli anche del 5G

Che cosa (non) ci faceva il numero uno della Cia a Roma?

Il numero uno della Cia, Gina Haspel, è stata oggi a Roma, presso la nuova sede unitaria dell’intelligence a piazza Dante, dove ha incontrato i direttori di Dis, Aisi e Aise, Gennaro Vecchione, Mario Parente e Luciano Carta

Le interferenze russe esistono. Parola di Senato Usa (guidato dal partito di Trump)

Mentre l’onda lunga del Russiagate è giunta anche in Italia, la commissione Intelligence del Senato statunitense, a guida repubblicana, ha appena diffuso la seconda parte del suo rapporto sulle interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali del 2016. Rilievi, scenari e analisi

Più sicurezza, ma occhio alle risorse. Il Decreto cyber visto da Tofalo (Difesa)

Un provvedimento “strategico”, che necessiterà di “un supporto in termini di tempo e risorse”, considerato l’aumento di responsabilità in capo anche al dicastero di Via XX Settembre. A parlare è il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, intervenuto sul nuovo Decreto cyber nel corso dell’audizione nelle commissioni Affari costituzionali e Trasporti della Camera

Non solo Huawei. Al bando il riconoscimento facciale Made in Cina

Nello scontro tecnologico tra Washington e Pechino non è Huawei la sola ‘osservata speciale’. Nella Entity List americana entrano nuove società, tre delle quali producono apparecchiature di videosorveglianza, che incrociano intelligenza artificiale e riconoscimento facciale. Ma il tema riguarda anche l’Italia

Conte incontra i nuovi 007 (e ricorda l'alleanza con Washington)

Mentre non si placa la polemica per gli incontri che i vertici dei servizi segreti italiani, dopo il via libera di Palazzo Chigi, hanno tenuto con il ministro della Giustizia Usa William Barr per parlare del Russiagate, sono tanti i punti che Giuseppe Conte ha toccato oggi durante il suo discorso alla cerimonia per il giuramento dei neoassunti del Sistema di Informazione per la sicurezza della Repubblica