La contesa valutaria tra Usa e Cina la paga l'export europeo sensibile al prezzo

MF-Milano Finanza

Diritto e prassi consigliano un "check up" a certo europeismo

Come accade di consueto per qualsiasi critica riguardante i contenuti e l’applicazione degli accordi europei, i seguaci dell’appartenenza “a qualsiasi costo” all’Europa bolleranno l’analisi come antieuropeista e l’accantoneranno, ma questa opzione non è aperta alle istituzioni dello stato italiano e dell’Ue.

La lettera del prof. Savona agli amici tedeschi e italiani

Formiche.net pubblica un capitolo dell’ultimo libro dell’economista Paolo Savona. Un’analisi imperdibile

La doppia cura per il debito italiano

Proposta eterodossa: ristrutturazione e warrant sul patrimonio di Stato

#Cossiga Il politico dell'economia vissuta

Cossiga era homo politicus con uno spiccato senso pratico sorretto da una solida teoria e non è un caso che non trovasse punti in comune con gli economisti. Aveva infatti un’alta considerazione dell’economia “vissuta” e una bassa di quella “teorica”.

Tagliare il debito ma non la sovranità

Oggi ci viene prospettato che non vi sia soluzione diversa dalla cessione di sovranità fiscale per ottenere assistenza dall’Unione Europea, mentre è possibile ancora condurre un’operazione di consolidamento vantaggioso del debito pubblico.

Il pregiudizio di Issing

Il problema che Draghi non può risolvere è che l’euro ha messo insieme un’area affetta da divari profondi nella produttività.