Il tragico gesto del preside di Venezia e noi