I nonni e un oste ostaggio dei conti

Nello stagno l’acqua ristagna. Il reddito disponibile delle famiglie italiane nel 2013 è rimasto ai livelli di 25 anni fa; l’Ufficio Studi di Confcommercio evidenzia che, in quello stesso anno, il reddito disponibile risultava pari a 1.032 miliardi di euro, rispetto ai 1.033 del 1988. Quand’oggi ancora più ristagna: olezza! Il centro studi di Confindustria, […]

Donne, quando l’imperfezione è vincente

Cosa accomuna quell'esercito di donne che ogni giorno, dopo essersi preoccupate dei figli - piccoli o grandi che siano - lavorano, organizzano la casa e fanno la spesa, e spesso si occupano degli anziani genitori in difficoltà e occupano anche ruoli decisivi italiani e internazionali? La loro capacità di accettare l’imperfezione e di farne un punto di forza

Il connubio energetico fra Europa e Asia

La questione è molto semplice: l’Unione Europea ha un disperato bisogno di energia, quindi gas e petrolio, e deve importarne molta. Per tutti gli anni ’90 e buona parte dei 2000 l’Ue ha seguito l’orientamento espresso dagli Usa, che sostanzialmente puntava sui paesi dell’Asia centrale, grandi produttori, come fonte alternativa alla Russia che – insieme […]

Ficca il naso nell’olezzo dei fattori

Ficca il naso, se senti olezzo. Non ti tappare, indaga: Il rischio della povertà, in Europa, colpisce in misura rilevante anche chi ha un impiego lavorativo, con l’Italia nel numero dei Paesi più colpiti dal fenomeno. Secondo i dati pubblicati il 31 gennaio da Eurostat, un lavoratore europeo su dieci è a rischio povertà: un […]

Libri: da non perdere “Human-Centric Marketing. Prima di consumatori, siamo tutti persone” di Matteo Rinaldi

Di libri di marketing ne sono stati scritti parecchi, e mai avrei pensato che leggendone uno mi sarei ancora riuscito a sorprendere. “Human-Centric Marketing. Prima di consumatori, siamo tutti persone” di Matteo Rinaldi (Milano, Franco Angeli, 2020, pag. 165, Euro 22), invece, ci è riuscito. Chi come me, ha iniziato il suo percorso professionale nel […]

Paradigma politico istituente e complessità

La crisi delle ideologie nasce nel loro voler essere “sopra” la realtà, in quel “sorvolo” criticato da Merleau-Ponty. Come nota efficacemente Roberto Esposito (Pensiero istituente. Tre paradigmi di ontologia politica, Einaudi, Torino 2020, p. 178), Marx ha confuso il livello ideologico con quello simbolico. Anziché vedere nell’ideologia l’effetto di un più generale dispositivo simbolico, ha […]