Addio a Bernardo Bertolucci. Foto d’archivio di Umberto Pizzi

È morto Bernardo Bertolucci, aveva 77 anni. Regista, sceneggiatore e produttore, tra i registi italiani più rappresentativi e conosciuti a livello internazionale. Cineasta italiano visionario si è affacciato al mondo del cinema nel periodo a cavallo tra la fine del neorealismo e la Nouvelle Vague francese. Nel corso della sua carriera ha diretto dai drammi intensi alle epopee storiche, segnando un epoca e soprattutto la sua generazione, quella degli anni sessante, della contestazione giovani e della liberalizzazione dei costumi.

Tra i suoi film più famosi ricordiamo “L’ultimo imperatore” (che vinse nove oscar), l’affresco tardo neorealista “Novecento” e “Ultimo tango a Parigi”, che gli costò diverse denunce e una condanna, fino ad arrivare, nel 1976 alla messa al rogo della pellicola erotica interpretata da Marlon Brando e Maria Schneider. Il film, ormai diventato un cult, nonostante le traversie intercorse negli anni, ha guadagnato 36 milioni di dollari solo al box office statunitense.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2018-11-26T11:15:46+00:00 da Simona Sotgiu