Cento anni di Papa Giovanni Paolo II. Il ricordo nelle foto d’archivio Pizzi

Papa Giovanni Paolo II nacque in Polonia a Wadowice il 18 maggio 1920, esattamente un secolo fa. È stato il 264º papa della Chiesa cattolica e vescovo di Roma ed è morto 15 anni fa ormai, il 2 aprile 2005.

Karol Wojtyla fu eletto papa il 16 ottobre 1978 e subito dopo la sua morte iniziò la causa di beatificazione, tanto che il 1º maggio 2011 è stato proclamato beato dal suo immediato successore Benedetto XVI e viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento, il 22 ottobre. Il 27 aprile 2014, insieme a papa Giovanni XXIII, è stato proclamato santo da papa Francesco.

Era il 1979 quando il papa a settembre in un bagno di folla andò all’Abbazia greca di San Nilo a Grottaferrata. Davvero immagini suggestive se si pensa che solo un anno e mezzo dopo subì l’attentato, 13 maggio del 1981, che miracolosamente non lo uccise e che poi segnò le sue uscite pubbliche successive.

Con queste foto Umberto Pizzi ci riporta a quella figura tanto amata, sia dal mondo cattolico, sia dal mondo laico, sia a un modo del tutto impensabile di vivere ora gli incontri pubblici dei pontefici.

Infine, alcuni scatti risalenti all’ultimo Corpus Domini che celebrò, provato ormai dalla malattia.

(Foto: Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2020-05-17T08:39:12+00:00 da Francesca Scaringella