Paragone & Montagnier, piazze pienotte e social pienissimi

A Milano si è svolta la manifestazione dei no-vax guidati da Gianluigi Paragone, con ospite speciale il premio Nobel Luc Montagnier, faro dei negazionisti della vaccinazione. In piazza c’era qualche migliaio di persone, ma è sui social che il duo ha fatto il botto. D’altronde, il conto è presto fatto: ci sono circa due milioni di over-50 non vaccinati, e in questi due anni M5S, Lega e Fratelli d’Italia hanno allontanato le frange che sfidano la scienza ufficiale. Tolto qualche capopopolo non organizzato, in Parlamento non resta che il movimento Italexit fondato dall’ex direttore della Padania, ex conduttore di La7 ed ex senatore grillino.

Ecco l’analisi dei numeri di questi giorni, firmata da Domenico Giordano per Formiche.net:

“La fanbase della pagina Facebook di Gianluigi Paragone ha 1.333.476 fan, cioè quasi lo stesso numero di reactions raccolte in totale dai 40 post pubblicati negli ultimi due giorni, dal 14 al 15 gennaio, che sono 1.149.045.

Un’enormità se pensiamo che nello stesso periodo i tre king maker dei social network, Matteo Salvini (68.628), Giorgia Meloni (183.674) e Giuseppe Conte (181.480) complessivamente ne hanno raccolto 433.782.

Il dato delle reactions, diviso tra like 692.474, commenti ai posti pari a 163.457 e condivisioni 293.114 ha generato una crescita del numero di follower di oltre 8.000 unità e ha fatto impennare l’engagement della pagina al 43%, quindi triplicando di fatto la media del 16%, comunque già alta, registrata invece negli ultimi 28 giorni e ha raddoppiato il tasso di reazione ai post passato dal 1,1% al 2,2%

Il social booster impresso dalla fanpage di Paragone alle discussioni in Rete generatosi nel fine settimana è plasticamente evidenziato dalla ripartizione dei territori digitali che hanno ospitato l’intero parlato: l’85% di questo si è concentrato proprio su Facebook.

Il video post pubblicato venerdì scorso “Vi presento…Montagnier” è diventato nel giro di qualche ora la pubblicazione più performante degli ultimi mesi e ha trascinato al rialzo l’audience di tutte le altre clip postate poi sabato pomeriggio e questa mattina.”

(Foto Imagoeconomica)

Condividi tramite