I tormenti nasali di Vendola all’assemblea di Sel. Foto di Pizzi

“Non saremo mai uno scorpione sulle spalle del Pd e neppure un grillo parlante o un camaleonte. Semmai saremo un’anguilla che sguscia dalle mani di Matteo Renzi”, ha spiegato ieri Nichi Vendola all’assemblea nazionale di Sel dove ha incassato il sì di tutti i 280 componenti con 10 astensioni simboliche. Si tratta della componente vicina al capogruppo alla Camera Gennaro Migliore, che ha chiesto maggiore chiarezza nel rapporto col Pd di Renzi.

Durante l’assemblea si è discusso il futuro del partito dopo il risultato elettorale con la Lista Tsipras e le divergenze interne con il Partito Democratico.

Guarda chi c’era ad ascoltare il governatore della Puglia nella gallery di Umberto Pizzi

Condividi tramite