Tutti i volti più “stupefacenti” di Matteo Salvini. Le foto

“La Lega presenta un disegno di legge che, ahimè, la cronaca ci dice essere urgente, ci abbiamo lavorato per settimane. Il ddl prevede il raddoppio delle pene per chi spaccia stupefacenti, pene sia detentive che economiche ed entra nel merito della lieve entità”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, in una conferenza stampa che si è tenuta ieri alla Camera proprio per presentare questa proposta di legge.

“È urgente combattere lo spaccio di droga, spero che il Parlamento ne prenda coscienza. Il Parlamento è sovrano. Non esiste modica quantità. Ti becco a spacciare, vai in galera”, spiega il ministro dell’Interno. “Bisogna stroncare lo spaccio. Questa proposta di legge assicura che gli spacciatori siano in galera”, sottolinea. “Le pene detentive passano da un minimo di tre ad un massimo di 6 anni e multe da minimo cinquemila, a massimo trentamila euro. Si prevede il sequestro dell’autoveicolo e il sequestro della patente”, aggiunge. “I venditori di morte devono scomparire dalla faccia della terra”, conclude.

(Foto: Imagoeconomica-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-03-05T13:01:46+00:00 da Francesca Scaringella