Fuori i veri nomi dei commissari del via

Non è un buon momento per il ministro Pecoraro Scanio. La decadenza dei termini per modificare la delega ambientale rappresenta una forte sconfitta per lui e per il governo. Ma c’è di più. Alla vigilia di Ferragosto, con un blitz degno della Prima Repubblica, il titolare dell’Ambiente ha nominato i componenti della nuova commissione Via. […]

Tps e il cane che si morde la coda

Le reazioni di Mastella e Rifondazione comunista dimostrano che la ricetta economica che Padoa Schioppa ha illustrato al Corriere e che Prodi sostiene è corretta e riformista. Non si possono ridurre le tasse senza tagliare le spese: è così semplice da apparire, semmai, banale. Il problema per il ministro dell’Economia è che dovrà, ammesso che […]

LCDM: errore tirarlo per la giacchetta

Tirare la giacchetta è uno degli sport preferiti dai politici. E’ accaduto con il cardinale Bertone quando ha parlato al Meeting di Rimini ed accade ancora con l’intervento del presidente di Confindustria sul Corriere della Sera. Ad un’analisi seria e convincente sui temi del fisco e delle riforme segue il maldestro tentativo di arruolare Montezemolo […]

I fucili di Bossi? Meglio Ghandi

Per le stupidaggini di Bossi non ci sono giustificazioni o commenti. La questione delle tasse – e della spesa pubblica – è una cosa seria, da affrontare con serietà. Se vogliamo stare alle battute, diciamo con chiarezza che alle sparate del leader leghista preferiamo il Ghandi citato da Tremonti…

Per difendere la Biagi, i Volenterosi in piazza!

A ferragosto sarebbe cosa buona e giusta preferire l’ombrellone alla politica. Sarebbe. Perché se il presidente del Consiglio si fa rimbrottare dall’Unione Europea ed apprezzare da Hamas e se Rifondazione Comunista – invece di espellere Caruso che da dell’assassino a Biagi e Treu – lancia ultimatum all’Unione proprio per modificare la legge Biagi, allora vuol […]

Ma il modello tedesco non è neo-Dc

Caro direttore, l’estate è tradizionalmente la stagione in cui si pronosticano nuovi scenari e disegnano nuove leggi elettorali. Come un orologio svizzero ecco quindi tornare in auge il dibattito sulla tentazione neo-centrista. Ugo Magri dalle colonne de La Stampa ha voluto mettere in guardia i lettori e la classe dirigente dal Pd: gli ammiccamenti su […]