Perché è l'ora di cambiare passo sugli appalti. Il dibattitto alla Corte dei conti con Cantone

Di Maio condivide un aggiornamento del codice mentre il numero uno dell’Anac punta il dito contro la scarsa preparazione di certa Pa sui bandi. Ma alla fine la conclusione è una sola, così non si può andare avanti