Crediti deteriorati e guerra. Le piccole banche tolgono il sonno a Bankitalia e Bce