Fulci, un gigante nel Palazzo di Vetro. Il ricordo di Stefanini