Francia, Usa e ora Regno Unito. Se il capo delle spie parla turco

Richard Moore, già ambasciatore ad Ankara, torna ai Servizi di Sua Maestà: sarà il nuovo capo dell’MI6. Come Gina Haspel (Cia) e Bernard Émié (Dgse), anche lui parla fluentemente turco. Ecco la sua agenda

Dopo Londra, Roma. La partita per il 5G vista dall'ex 007 Inkster (IISS)

Intervista con Nigel Inkster, ex numero due dell’MI6 oggi senior adviser dell’IISS. Nella corsa al 5G i Paesi europei “rischiano di diventare danni collaterali nella sfida tra Stati Uniti e Cina. I politici italiani non capiscono la Cina, il vostro Paese non può pensare di tenersi in disparte”. Su Huawei: “Meglio non escluderla del tutto, anche per sapere ciò che sta sviluppando”