Terroristi, ‘cacciatori di uomini’ e non solo