Lo stile di Melania Trump che piace agli americani

Lo stile di Melania Trump che piace agli americani
Fatti e curiosità

L’ultimo sondaggio pubblicato dalla Cnn svela che gli americani adorano Melania Trump. Molto più di prima. Nella classifica sulla famiglia presidenziale la seguono Ivanka Trump, figlia del presidente con il 41%, mentre per ultimo resta il genero Jared Kushner, con il 20%.

LA POPOLARITÀ DI MELANIA

La first lady degli Stati Uniti ha sempre goduto di più popolarità dello stesso presidente Donald Trump, ma negli ultimi mesi questo consenso è aumentato. Secondo il sito Inquisitr, le critiche iniziali sono state sostituite da una buona immagine per la partecipazione in campagne contro l’epidemia di oppiacei, l’empatia verso le vittime dell’uragano Harvey e un’iniziativa anti-bullismo. Al 48% degli intervistati piace Melania, il 20% in più rispetto al mese di arrivo alla Casa Bianca. Il 34% ha confessato di averla vista inizialmente sotto una luce sfavorevole, ma poi ha cambiato idea.

LA TENDENZA DELLE FIRST LADY

Come ricorda Newsweek, la tendenza non è casuale. Anche Michelle Obama era più popolare di Barack Obama (con il 65 per cento), Laura Bush era più voluta di George W. Bush (72 per cento). La media più bassa è stata quella di Hillary Clinton. Il motivo? Il ruolo del presidente americano esige le prese di posizione più delicate e controverse, mentre le first lady possono agire con più libertà, trasformandosi in personaggi meno convenzionale.

Ma Melania sembra un caso atipico. Ad aiutarla forse c’è la scelta di mantenere un profilo basso. Un’amica della famiglia presidenziale ha detto a Vanity Fair che Melania non voleva essere first lady e non credeva di potere arrivare alla Casa Bianca.

UNA TRASFORMAZIONE IN CORSO

Il sito web del Comitato Nazionale Repubblicano definisce Melania come “una donna con passione per l’architettura, le arti, la moda e la bellezza”. La moglie di Trump parla cinque lingue ed era una modella con una carriera affermata sulle passerelle. Il suo stile era molto stravagante, tra scollature e minigonne. È ancora famosa per il nudo sulla copertina della rivista GQ.

Tutto è cambiato da quando è nato Barron nel 2008. Le mise con abiti sexy e vistosi gioielli sono rimasti nell’armadio; Melania ha trasformato il suo stile, indossando look più sobri ed eleganti. Il look che ha destato più polemiche è una giacca da 46mila euro (firmata Dolce & Gabbana), ma la first lady ha anche pezzi di Versace, Ralph Lauren, Missoni e altre case di moda. La cura nell’immagine della first lady americana, dunque, sembra essere una vincente strategia politica.

ultima modifica: 2017-12-05T16:10:03+00:00 da Rossana Miranda

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: