Umberto Pizzi celebra il premio Oscar Ennio Morricone. Foto d’archivio

Il Maestro Ennio Morricone ha vinto l’Oscar per la miglior colonna sonora con il film di Quentin Tarantino “The Hateful Eight”.

“Non c’è una musica importante senza un grande film che lo ispiri – ha detto Morricone pronunciando il suo discorso di ringraziamento dopo aver ricevuto il premio -. Ringrazio Tarantino per avermi scelto. Dedico questo premio a mia moglie Maria”.

Kory Grow su Rolling Stone ha scritto un ritratto di Morricone quando l’Oscar non era ancora nelle sue mani: “Dalla fine degli anni Cinquanta – scrive Grow -, ha scritto qualcosa come 500 colonne sonore, incluse quelle, iconiche, di Il Buono, il Brutto e il Cattivo, Mission e Nuovo Cinema Paradiso. La sua musica ha ispirato un’ampia gamma di artisti, dai Metallica a Celine Dion, fino a registi come Sergio Leone e Bernardo Bertolucci. Ma nonostante questo, non ha mai ricevuto un premio negli Stati Uniti per il suo lavoro, fino al Golden Globe di quest’anno per la sua opera su The Hateful Eight di Quentin Tarantino“. A cui ora si può aggiungere il meritato Oscar, dopo quello alla carriera assegnato a Morricone nel 2007.

Anche il Maestro Umberto Pizzi ha voluto celebrare la vittoria di Ennio Morricone con le sue foto: ecco una selezione di ritratti d’archivio.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2016-02-29T12:02:25+00:00 da Simona Sotgiu