Gentiloni, Mattarella, Parolin celebrano i Patti lateranensi. Foto di Pizzi

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato ieri all’ambasciata italiana presso la Santa Sede per l’incontro bilaterale tra il governo italiano e lo Stato Vaticano, consueto appuntamento che si tiene ogni anno in occasione dell’anniversario dei Patti lateranensi.

Insieme al capo dello Stato erano presenti il presidente del Senato Pietro Grasso, il vicepresidente della Camera Simone Baldelli e il vicepresidente della Corte costituzionale Giorgio Lattanzi.

L’incontro, a pochi giorni dalle elezioni del 4 marzo, è stato occasione per inviare un messaggio di dialogo da parte dei vescovi: “Con chiunque salirà al governo dopo le elezioni noi dialogheremo. La Chiesa italiana è per il dialogo con tutti”. Erano presenti anche gli esponenti del governo, il premier Paolo Gentiloni, Marco Minniti, Valeria Fedeli, Marianna Madia, Pier Carlo Padoan, Roberta Pinotti e Maria Elena Boschi tra gli altri, che non hanno rilasciato, però, dichiarazioni.

Il presidente della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti ha invece parlato con i cronisti. “È stato un colloquio sereno, franco, su tante tematiche che abbiamo in comune e quindi sui temi del giorno, su tutto quello che si scrive e si dice e su problemi anche più importanti in questo momento dell’Italia, delle famiglie, del lavoro e anche i temi internazionali che sono delicatissimi. E poi è tutto legato”, ha dichiarato. “Questo è il momento di ricucire, di fare dei segni concreti che siano nel segno della carità e della pace”.

Per Formiche.net era presente Umberto Pizzi. Ecco le sue foto.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2018-02-14T15:40:02+00:00 da Simona Sotgiu