Cosa cambia con il Green new deal tedesco. L'analisi di Tabarelli

Il primato nelle politiche ambientali, che in queste ore si vuole in tutta Europa ribadire, in coda alla leadership germanica, non è gratis. Tabarelli spiega perché

No Triv, la nuova rotta dell'ambientalismo anti industria

L’analisi di Davide Tabarelli, presidente di Nomisma energia

North Stream, gas

Cosa succede nel mercato mondiale del gas

Formiche.net pubblica una sintesi dell’analisi di Davide Tabarelli contenuta nel prossimo rapporto Nomisma, Nomos & Khaos, che sarà presentato a Roma il 6 novembre alle ore 16 presso la sede della Sioi. Il rapporto è curato da Germano Dottori e Giuseppe Cucchi.

Ecco i primi effetti della rivoluzione energetica degli Usa

Formiche.net pubblica un’anticipazione del Rapporto di Nomisma, Nomos & Khaos, curato da Germano Dottori e Giuseppe Cucchi. Il Rapporto, che sarà presentato a Roma il 23 ottobre prossimo, contiene tra l’altro un saggio dell’economista Davide Tabarelli intitolato “Gli effetti geopolitici della rivoluzione energetica americana”. Ecco alcuni stralci

Elogio pacato della Sen, documento politico di un governo tecnico

Il giudizio complessivo sulla Sen (Strategia energetica nazionale) è positivo. E’ un documento di spessore politico, fatto da un governo tecnico, in un momento di politica calpestata. L’analisi dell’economista Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia

Shale gas, per alcuni un mito, per noi un miraggio

Il punto di vista del Presidente di Nomisma Energia sull’invasività dell’estrazione dello shale gas, aspetto importantissimo per un’industria che deve sempre più fare i conti con la percezione che la gente ha di queste attività.

Idrocarburi per lo sviluppo

Qualunque sarà l’esito delle rivolte nel mondo arabo, di certo c’è che chi andrà al potere dovrà contare, come in passato, sulle esportazioni di gas e petrolio per incassare denaro. Ma perché non investirlo meglio per dare più stabilità e democrazia?

Siamo pur sempre il Paese di Fermi e Galilei

Che l’Italia sia uscita dal nucleare è paradossale, che voglia rimanerne fuori lo è altrettanto. Proprio dall’internazionalizzazione della nostra economia occorre partire per capire i benefici del nucleare.