L’Italia non legittimi il nuovo presidente iraniano. La posizione dell’amb. Terzi