Kerry-Lavrov, il rapporto che cambia gli scenari globali. L'analisi di Pellicciari