G7 Energia, ecco cosa deve fare l'Italia. L'intervento di Casini

L’intervento del Presidente della Commissione Affari esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini, durante il seminario “Verso il G7 Energia – Focus sulla sicurezza internazionale”, tenuto il 5 maggio al Centro Studi Americani

La politica industriale non è una bestemmia

Le tante crisi aziendali con le gravi ricadute sull’occupazione che sappiamo hanno fatto tornare in auge un dibattito che sembrava archiviato. Anche qui si tratta di essere conseguenti con quel principio di sussidiarietà che dovrebbe muovere le nostre decisioni. Lo Stato non può sostituirsi al mercato ma neppure il contrario. Quello che la politica, il governo, può fare è determinare le condizioni più favorevoli per cui il sistema economico possa svilupparsi. Pubblichiamo un estratto dall’introduzione di Casini al libro “Quale strategia per il centro” di Francesco D’Onofrio (Marsilio)

Dal Predellino a Monti, come è cambiato il Centro

Se il divorzio politico con Berlusconi è il punto di partenza delle riflessioni di D’Onofrio, l’aver “sposato” il governo di Mario Monti è il punto conclusivo. Fra l’uno e l’altro non c’è il caos che si autorganizza ma un disegno politico che prende forma e trova riscontro.