Skip to main content

Avatar About Pierluigi Magnaschi

Pierluigi Magnaschi dirige i quotidiani ItaliaOggi e MF nonché il settimanale Milano Finanza. In precedenza, per sette anni, ha diretto l’Ansa. E’ stato direttore de la Domenica del corriere, condirettore de il Giorno (con la direzione di Guglielmo Zucconi), vicedirettore de “La Notte”, direttore de “la Discussione”, redattore capo del settimanale “Tempo illustrato”. Non ha scritto nessun libro perché non vuol lasciare tracce.

Le convergenze non più parallele tra Pechino e Seul

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, già direttore dell’Ansa, ora direttore dei quotidiani Italia Oggi e MF/Milano Finanza. Mentre in Italia tutta l'intellighentia politica, con il codazzo, sempre appassionato, dei media, sta discutendo accanitamente su problemi larghi come la capocchia di uno spillo, la Cina sta vigorosamente ridisegnando la sua politica estera per adeguare,…

Ecco l'ideologia fondamentalistica che muove Hamas

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, già direttore dell’Ansa, ora direttore dei quotidiani Italia Oggi e MF/Milano Finanza. Si scopre in modo evidentissimo, in Medio Oriente, un gioco politico-militare che peraltro era già molto chiaro. Hamas, che governa la Striscia di Gaza (che si trova a Sud di Israele e che confina anche con…

Tutte le colpe di Renzi sulla riforma del Senato

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi apparso su Italia Oggi Matteo Renzi sta sprecando, con la riforma del Senato, un momento magico che non era mai capitato a nessuno nella vita del paese. Tutti i leader politici e sindacali avevano infatti capito che gli elettori, plebiscitando Renzi, gli avevano dato il mandato di cambiare…

hamas

Ecco le mortali colpe di Hamas

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, già direttore dell’Ansa, ora direttore dei quotidiani Italia Oggi e MF/Milano Finanza. Premesso che le guerre sono tutte orribili e che, quasi sempre, nessuno dei due belligeranti è innocente, per capire il conflitto fra Hamas e Israele è opportuno rilevare che tutto nasce dalla circostanza che Hamas, al…

La guerra dei media contro Israele

Grazie all'autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, già direttore dell'Ansa, ora direttore dei quotidiani Italia Oggi e MF/Milano Finanza. Quando scoppia una guerra fra due paesi, spesso le colpe sono di tutti. Ma, quasi sempre, c'è un paese che ha più colpe dell'altro. E capire chi ha meno colpa significa anche valutare politicamente la natura…

Sarkozy e Hollande, storie di leadership in via di sbriciolamento

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, direttore di Italia Oggi e Mf/Milano Finanza. Che Sarkozy non ce l'avrebbe fatta a essere eletto presidente della repubblica nel corso della prossima tornata elettorale presidenziale era, da tempo, certo a tutti. Solo lui (che è un indomito combattente) faceva finta di credere in questa possibilità. Ma, adesso…

Troppe speranze sul semestre europeo

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, direttore di Italia Oggi e Mf/Milano Finanza. I media (specie quelli elettronici, ma non solo) dovendo trovare un titolo di apertura al giorno che sia in grado di attirare l'attenzione dei lettori, tendono a enfatizzare le notizie. Con il risultato però che poi essi perdono in credibilità. La…

Raffaele Fitto è a un bivio

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, direttore di Italia Oggi Di fronte a un centrosinistra che (uscito dalla lunga glaciazione che lo ha troppo a lungo assiderato nel suo, spesso impresentabile, passato) si sta riorganizzando sotto la spinta tumultuosa di Matteo Renzi, il centrodestra (che pure, da sempre, avrebbe la maggioranza nel paese) si…

Ecco perché il Regno Unito frena l'integrazione europea

Grazie all’autorizzazione del gruppo Class Editori pubblichiamo il commento di Pierluigi Magnaschi, direttore di Italia Oggi Il premier inglese, il conservatore David Cameron, ha annunciato che se il Ppe (il partito con radici dc che ha la maggioranza nel nuovo Parlamento europeo) insistesse nella candidatura del lussemburghese Jean-Claude Juncker per il ruolo di presidente, lui indirebbe un referendum fra gli…

Pd, a perdere nei comuni sono stati gli ex Pci

I bersaniani perugini e livornesi, che hanno ancora in mano i leader locali del Pd, non riescono a capacitarsi di come, in due città permanentemente rosse da 70 anni, siano stati espulsi dal ballottaggio i sindaci candidati dal Pd. I migliori, per definizione, avrebbe detto Enrico Berlinguer, con il consenso aggiornato di Pier Luigi Bersani. In un paese normale ci…

×

Iscriviti alla newsletter