Né in Italia né in Francia. Conferenza sulla Libia a Berlino (che sia la volta buona)

Il prossimo, nevralgico appuntamento per cercare una quadra all’infinita crisi libica passerà dall’Europa, esattamente da Berlino e il presidente Sergio Mattarella ha già allineato l’Italia su questo processo

Huawei annuncia l'anti Android, ma in Occidente rischia il flop

Dopo l’inserimento nella lista nera del Dipartimento del commercio Usa, Huawei ha annunciato l’arrivo del primo smartphone dotato di sistema operativo proprietario già nel 2020. Ma sono molti gli analisti che prevedono un robusto calo nelle vendite, soprattutto sui mercati occidentali, dove gli utenti prediligono di gran lunga i prodotti e i servizi del colosso statunitense Google

Usa e Onu condannano Haftar per i suoi bombardamenti. Nella nostra ignavia

L’allarme dell’ambasciata Usa: Haftar attacca gli aeroporti civili per farne un uso militare. La missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) ha fatto sapere che ha inviato una squadra di valutazione presso l’aeroporto di Zuara per verificarne lo stato

Non si ferma l’escalation di Haftar in Libia. E ora l’Onu parla di crimini contro l’umanità

“Colpire intenzionalmente gli operatori sanitari, le strutture mediche e le ambulanze è un crimine di guerra”. È la dura condanna dell’inviato speciale dell’Onu in Libia, Ghassan Salamè, riferendosi agli attacchi contro le strutture sanitarie a Tripoli compiute dal generale Haftar. L’Onu precisa che il crimine di guerra “se commesso nell’ambito di attacchi diffusi o sistematici diretti contro qualsiasi popolazione civile, può costituire un crimine contro l’umanita’”

In Libia c’è un criminale di guerra ma l’Onu resta timida. E l’Italia (vergogna!) tace

Il generale Haftar continua le sue campagne militari bombardando aeroporti ed uccidendo civili. Le Nazioni Unite esprimono condanna formale ma senza uscire dalla condizione di una “passiva neutralità”. Il governo libico “ufficiale”, legittimato dalla stessa Onu, non ci sta. L’Italia nella sua gravissima doppiezza tace

Allarme radioattività in Russia dopo l’incidente. E il Cremlino nega (as usual)

Secondo il Moscow Times i medici che hanno soccorso i feriti causati dallo scoppio del misterioso missile nel poligono di tiro di Severodvinsk non sono stati avvisati dalle autorità che avevano a che fare con pazienti esposti alle radiazioni

nord stream

Non solo Crimea, perché Nord Stream 2 è una priorità strategica per Mosca e Berlino (ma per Roma?)

Il presidente dell’Ucraina Poroshenko torna a ricordare gli effetti che il gasdotto potrebbe produrre negli equilibri euroasiatici. Uno scenario utile al nostro governo e al sottosegretario Picchi in vista della prossima riunione dell’Osce

Orgogliosamente Cia. Ecco come Gina Haspel si presenta al Congresso

Le parole che la direttrice della Cia pronuncerà davanti alla Commissione di intelligence del Senato per la sua audizione di conferma

Chi è Gina Haspel, la prima donna a diventare capo della Cia

Sostituirà Mike Pompeo, destinato a diventare il nuovo segretario di Stato