Secret Italy. Dall'industria alla ricerca, come frenare lo spionaggio

Vita reale e sistemi It. Come sta cambiando il cyberwarfare

Yigal Unna, direttore dell’Israel National Cyber Directorate, alla conferenza internazionale CybertechLive Asia ha parlato dell’attacco alla rete idrica israeliana di aprile sostenendo come lo scenario del cyberwarfare sia cambiato. Obiettivo era creare danni alla vita quotidiana e per di più con un’evoluzione della minaccia cyber che lascia molti interrogativi. L’analisi di Roberto Setola, direttore Master Homeland Security
Università Campus Bio-Medico di Roma

La sicurezza nazionale alla prova della resilienza. L’analisi di Setola

Bisogna dare atto a chi gestisce la sicurezza delle grandi infrastrutture critiche nazionali di essere riusciti a mettere in atto efficaci strategie di resilienza come dimostrato dal fatto che nessun servizio essenziale, ovvero l’erogazione di gas, acqua, luce, trasporti, ecc. ha subito in questo mese interruzioni o disfunzioni. L’analisi di Roberto Setola, direttore Master Homeland Security

Infrastrutture critiche e blackout in Argentina, un evento raro (ma non troppo)

Un collasso al sistema elettrico ha lasciato al buio oltre 50 milioni di persone in Argentina, Paraguay e parte del Cile per quasi 12 ore. Ma da anni si parla delle necessità di mettere in atto specifiche politiche per la Protezione delle Infrastrutture Critiche. L’analisi del professor Roberto Setola, direttore del Laboratorio Sistemi Complessi e Sicurezza dell’Università Campus Bio-Medico di Roma

Perché il ministro Calenda può sviluppare anche la cyber security

L’intervento del prof. Roberto Setola, direttore Master Homeland Security, università Campus Bio-Medico di Roma