Così l’Italia con l’Alleanza atlantica può vincere la sfida nel cyber. L’analisi dell’ambasciatore Talò

Non vi è sfida che la forza economica, la solidarietà, l’ancoraggio a valori comuni e minacciati, la Nato non abbia saputo vincere. Un Patto che potrà difendere i nostri valori e vincere minacce come quella cibernetica e ibrida del XXI secolo. La riflessione dell'ambasciatore Francesco Maria Talò, già coordinatore per la sicurezza cibernetica alla Farnesina, oggi rappresentante permanente d'Italia presso il Consiglio Atlantico

Afghanistan, il compromesso possibile in ambito Nato

Se in occasione del summit di Bruxelles dell’11-12 luglio scorso, la Nato ha riaffermato l’impegno al fianco degli Stati Uniti per “garantire la sicurezza e la stabilità a lungo termine in Afghanistan”, con la riunione ministeriale del 13-14 febbraio 2019, l’Alleanza Atlantica ha dovuto prendere atto delle intenzioni di ritiro avanzate dal presidente Donald J. […]

Insieme è meglio: l’importanza della difesa europea. Parla Alessandro Marrone (Iai)

Nell’ultimo biennio la cooperazione ed integrazione nel campo della difesa europea ha visto importanti sviluppi. Con il lancio della Permanent Structured Cooperation (Pesco) ed i progetti approvati nel 2018, l’obiettivo di migliorare le capacità militari europee sembra avere assunto una sempre maggiore centralità. In questa intervista, il responsabile del programma “Difesa” dello Iai, Alessandro Marrone, […]

Droni e Hollywood. Vecchi e nuovi protagonisti di un mercato in crescita

In una ipotetica classifica di droni con maggiore visibilità nell’immaginario collettivo, l’RQ-1 Predator prodotto dalla General Atomics sarebbe certamente al primo posto. A partire dal ’95 nei Balcani, il Predator è stato praticamente utilizzato in tutti gli scenari di guerra che hanno coinvolto gli Usa sia nelle attività di ricognizione sia nelle missioni di attacco. […]

L’impegno della Nato nel Mediterraneo e l’hub di direzione strategica per il Sud

L’esito incerto delle primavere arabe nel 2011 ha favorito, da un lato, l’aumento dei flussi migratori verso l’Europa, dall’altro, il collasso dello stato libico, a cui si è andato ad aggiungere il progressivo rafforzamento delle principali sigle della galassia jihadista quali Al – Qaeda e Isis. Il quadro di insicurezza venutosi a manifestare ha determinato […]