Skip to main content

Anna Maria Bernini, ministro dell’Università e Ricerca, vista da Pizzi. Le foto

Anna Maria Bernini è il nuovo ministro dell’Università. già stata ministra per le Politiche europee nel governo Berlusconi IV, nel 2011. Eletta in Parlamento per la prima volta nel 2008 con il Popolo della Libertà, in quota Alleanza Nazionale, nel 2010 corre alle Regionali dell’Emilia-Romagna come candidata di centrodestra.

Alle Politiche 2013 viene eletta senatrice del Popolo della libertà, salvo poi aderire alla rinata Forza Italia dal 16 novembre dello stesso anno. Nel 2018 è rieletta a Palazzo Madama, ricoprendo la carica di capogruppo dei senatori azzurri e affianca Antonio Tajani come vicecoordinatrice nazionale del partito.

×

Iscriviti alla newsletter