Skip to main content

DISPONIBILI GLI ULTIMI NUMERI DELLE NOSTRE RIVISTE.

 

ultima rivista formiche
ultima rivista airpress

Bentornato a casa colonnello Villadei. Le foto dell’astronauta accolto a Roma da Goretti e Valente

1 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
3 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
4 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
5 / 26
Walter Villadei
6 / 26
Walter Villadei, Luca Goretti, Teodoro Valente e Luisa Riccardi
7 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
10 / 26
Walter Villadei e Franco Malerba
11 / 26
Luca Goretti e Walter Villadei
12 / 26
Luca Goretti e Walter Villadei
13 / 26
Luca Goretti e Walter Villadei
14 / 26
Walter Villadei
15 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
16 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
17 / 26
Walter Villadei
18 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
19 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
20 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
23 / 26
Walter Villadei e Teodoro Valente
24 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente
25 / 26
Luca Goretti, Walter Villadei e Teodoro Valente

Bentornato a casa. È stato accolto così il colonnello Walter Villadei, di rientro dalla missione Ax-3 Voluntas, che lo ha visto operare in orbita tre settimane, di cui 18 giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, dal capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, generale Luca Goretti, e dal presidente dell’Agenzia spaziale italiana, Teodoro Valente, nel corso dell’evento Missione Ax-3: Welcome back Volutas, organizzato dalla Forza armata e dall’Asi.

La missione Ax-3, decollata il 18 gennaio dal Kennedy space center della Nasa (Cape Canaveral, Florida) e rientrata a largo di Daytona (Florida) lo scorso 9 febbraio, ha rappresentato per il sistema-Paese un’occasione di incrementare competenze scientifiche, tecnologiche e operative legate alle attività umane nello spazio, attraverso lo svolgimento di esperimenti in microgravità, promossi dal ministero della Difesa e dall’Agenzia spaziale italiana, in coordinamento con centri di ricerca, università e industrie, per amplificare la grande esperienza nazionale in ambito operativo, medico e tecnologico applicata allo spazio.

×

Iscriviti alla newsletter