La dolce vita romana di Boris Becker nelle foto dell’archivio Pizzi

L’ex campione di tennis tedesco Boris Becker è stato condannato nel Regno Unito a due anni e mezzo di reclusione per una truffa da 2,5 milioni di sterline. Come riferisce il quotidiano britannico The Times, Becker è stato giudicato colpevole dalla corte di Southwark, per quattro accuse, tra cui aver tenuto celate alcune informazioni patrimoniali dopo il fallimento. Ogni reato ai sensi della legge sull’insolvenza comporta una pena massima di sette anni di reclusione.

Eccolo ritratto in una serie di scatti di archivio di Umberto Pizzi.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Condividi tramite

Guarda le altre gallery fotografiche