I medici cubani sbarcano in Lombardia. Le foto

Nuovi aiuti dall’estero per affrontare l’emergenza coronavirus. Dopo i cinesi, sono sbarcati a Malpensa 37 medici e 15 infermieri cubani pronti ad affiancare gli operatori sanitari degli ospedali lombardi, ormai allo stremo.

Tutti con guanti e mascherine e molti con bandierine dell’Italia in mano, si sono detti felici di poter dare il loro contributo in questa drammatica situazione a causa del coronavirus.

Ad accoglierli in aeroporto c’era tra gli altri anche il vicepresidente della Lombardia Fabrizio Sala. Il presidente Attilio Fontana ha telefonato all’ambasciatore cubano in Italia, Josè Carlo Rodriguez Ruiz, per ringraziare Cuba per la grande disponibilità ad aiutare la Regione.

(Testo Askanews / Foto Imagoeconomica – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2020-03-23T13:03:41+00:00 da Gianluca Zapponini