Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno concordato perseguire l’obiettivo di “un accordo commerciale ambizioso” dopo la Brexit. La notizia è stata confermata dalla premier britannica Theresa May durante la conferenza stampa congiunta con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, dopo il pranzo di lavoro nella residenza estiva di Chequers, fuori Londra.

“Ci siamo accordati oggi sul fatto che quando il Regno Unito uscirà dall’Unione europea – ha detto May -. Cercheremo di stabilire un accordo di libero scambio Regno Unito-Stati Uniti ambizioso”.

Da parte sua Trump, che in un’intervista al Sun aveva criticato la linea morbida sulla Brexit di May, salvo poi definire tutta l’intervista una fake news, in merito all’uscita dall’Unione europea di Londra, ha dichiarato: “Una volta conclusa la Brexit, e forse il Regno Unito avrà lasciato l’Unione europea, non so cosa faranno, ma qualsiasi cosa farete per me è ok, è la vostra decisione, qualsiasi cosa farete è ok per noi, basta che possiate fare scambi commerciali con noi”, ha affermato Trump, nella conferenza stampa a Ellesborough con la premier May, in occasione della sua prima visita da quando è alla Casa Bianca.

Trump, accompagnato dalla first lady Melania, è stato accolto al castello di Windsor dalla regina Elisabetta II.

Foto: Sito Flickr White House

Condividi tramite